JUPITER – Universo Scuola

800px-8646_-_St_Petersburg_-_Hermitage_-_JupiterProgetto JUPITER 

Avvocati nella scuola. Una nuova alleanza con gli insegnanti. 

“Ius naturale est,
quod natura omnia animalia docuit.* (Ulpiano)

Qualsiasi fenomeno storico si inquadra nel processo del divenire. Il “nostro divenire” può rappresentarsi come una catena i cui anelli che seguono sono legati a quelli che precedono. Il presente non potrebbe apprezzarsi se non si avrebbe conoscenza del passato. Nel campo propriamente giuridico, con il termine “passato” ci si riferisce essenzialmente al diritto romano, dalla fondazione di Roma al imperatore Giustiniano. Tredici secoli di storia di un popolo la cui eccellenza veniva espressa attraverso la capacità straordinaria di creare diritto. Non è possibile prescindere dal passato quale elemento fondamentale del nostro presente, e quindi, del nostro futuro. E la comprensione delle tematiche connesse alla moderna società con le sue regole, non può rescindere dall’esame dei modelli e regole del passato.

Vi è oggi, un’esigenza ancora più forte di certezza di regole e rispetto delle stesse e NomoΣ Movimento Forense – considerando come prioritaria la partecipazione della categoria forense al progresso della Società Civile e reputando necessario che l’Avvocatura realizzi concretamente il principio di assistenza e solidarietà affiancando i Cittadini – in specie, quelli esposti a maggior rischio di esclusione sociale – al di fuori delle consuete aule giudiziarie, intende sensibilizzare i giovani ai temi della Legalità, trasferendo la conoscenza e la passione per la Cultura ed il Diritto, cardini indissolubili per il raggiungimento dello sviluppo individuale e collettivo.

Al centro del progetto JUPITER vi è la considerazione che l’educazione alla Legalità sia diventata necessità sociale e che debba iniziare dall’età scolare, in coincidenza con l’ingresso dei bambini alle elementari, per poi accompagnarli durante le scuole secondarie e superiori. A tal fine gli avvocati in sinergia con gli insegnanti – che nell’ambito del progetto Jupiter rivestono un ruolo fondamentale nel processo formativo del discente ‐, offrono un contributo essenziale affinché la comprensione di determinati concetti sia completa e divenga reale ed efficace. Attraverso metodi didattici e sperimentali differenti, il progetto Jupiter si articola in tre sezioni:

  1. Calliope, progetto di legalità rivolto agli alunni delle scuole primarie;
  2. Antigone, progetto di legalità rivolto agli alunni delle scuole secondarie;
  3. Themis, progetto di legalità rivolto agli alunni degli istituti superiori.

Calliope, Antigone e Themis offrono un’offerta formativa attraverso moduli didattici determinati.

*Il diritto naturale è quello che la natura ha insegnato a tutti gli esseri animati.”

La referente dell’Area Didattica è la Dott.ssa Elena Varriale, socio onorario dell’Associazione.

Annunci